Project Description

Descrizione corso

Il corso Logic Pro Full Firenze è il corso completo per conoscere e padroneggiare Logic Pro. Il corso copre a 360 gradi le potenzialità della DAW dalla sua applicazione dal vivo a quella in studio.
Il percorso didattico si concentra sulle tecniche avanzate di produzione musicale e sulle funzionalità di Logic Pro più evolute.
Verranno analizzate tecnologie e set up complessi per la performance dal vivo e l’ utilizzo del DAW in studio seguendo la costruzione di un brano originale o di un remix, dal sound design fino al mixaggio e al master finale. Le lezioni di teoria sono abbinate a laboratori di pratica ed esercizi per verificare e solidificare le competenze acquisite.

Al termine del corso Logic Pro X verrà rilasciato l’attestato di partecipazione di Music Store Academy.

 

Prossimi corsi

VENERDI 1 OTTOBRE 2021

Durata e Costo

Il corso avrà durata di 42 ore, suddiviso in 14 incontri da 3 ore ciascuno dalle 18:30 alle 21:30.

Al termine del corso è prevista la Masterclass gratuita con uno dei nostri “Special Guest“.

Il costo del corso è di € 797, pagabile anche in 2 rate senza alcun costo aggiuntivo.

Il corso può essere GRATUITO per i nati nel 2002 tramite “Bonus 18App“.

PROGRAMMA

  • Cos’è Logic Pro X
  • Linee guida e configurazione dell’area di lavoro
  • Impostazione delle Preferenze
  • Panoramica delle finestre principali e del loro funzionamento (Sequencer, Inspector, Library, Loops, Browser, Event List, Notes, Toolbar)
  • Comandi di selezione
  • Tipologia delle tracce (Softare Instrument, Audio, External Instrument, Drummer)
  • Finestre di Editing Audio e Midi (Piano roll)
  • Global Tracks (Tempo, Signature, Marker, Transpose, Arrangment)
  • La quantizzazione
  • Il mixer e il channel strip
  • Canali Bus (Send/Return)
  • L’automazione
  • Esempi e dispense
  • Acustica e psicoacustica di base
  • Registrazione MIDI (Capture Recording, Punch, Step Input, Midi Takes)
  • Editing delle regioni MIDI (Piano Roll, Step Editor, Score View, Midi Draw, Event List)
  • Midi FXS (Arpeggiator, Chord Trigger, Randomizer, Transposer, Stretch)
  • Come sfruttare la velocity
  • Configurazione dei controller MIDI
  • Creazione di grooves e melodia
  • Elementi di teoria musicale
  • Cenni della storia del protocollo MIDI
  • Esempi / Esercizi
  • L’elettronica e i generi musicali: cenni storici e ascolti propedeutici
  • Storia del Sampling e del suo impatto nella storia della musica contemporanea
  • Ricerca e scelta del materiale sonoro in base alle esigenze
  • Come importare i file audio e gestire le librerie
  • Gestione sorgenti audio esterne: la registrazione di strumenti e voce
  • Tecniche di campionamento
  • Audio Editing (Destructive e Non-Destructive)
  • Campionatori virtuali (EXS24, Kontakt)
  • Implementazione di Audio Editor esterni
  • Flex Tool
  • Ascolti / Esercizi
  • Cenni sulla storia e teoria dei sintetizzatori
  • Componenti principali dei Synth (Oscillatori, Generatori di Inviluppo, Filtri, LFO, Modulatori)
  • Virtual Instruments nativi (Alchemy, EFM1, ES E, ES2, Retro Synth, Sculpture)
  • Internal Routing
  • Utilities (Klopfgeist, Test Oscillator)
  • Esempi / Esercizi
  • Virtual audio effects: tipologie e caratteristiche
  • Parallelo e mandata
  • Equalizzatore
  • Reverbero e Delay
  • I processori di dinamica: Compressore, Gate, Limiter, Side-chain, Enveloper
  • Distorsione e Saturazione
  • Modulatori: Chorus, Phaser, Flanger, Ringshifter, Vibrato, Tremolo
  • Pitch Shifter
  • Ri-campionamento in loco degli effetti
  • Esempi / Esercizi

Panoramica dei principali VST e Audio Units odierni.

Esempi:

  •  Native Instruments
  •  Waves
  •  Fab-Filter
  •  Plugin Alliance
  •  Serum
  •  Sylenth
  • Organizzare il lavoro: tecniche di workflow e shortcuts
  • Strutture e tecniche compositive
  • Cenni di orchestrazione digitale: creazione di layers sonori
  • Relazione tra timbro e melodia
  • Drum programming
  • Creazione di un brano in classe
  • Introduzione al corso
  • Analisi di tecniche utilizzate nella scena elettronica internazionale
  • Analisi delle principali parti della struttura di un brano elettronico contemporaneo: Intro, Build-Up, Drop, Breakdown, Second Drop, Outro
  • Differenze di approccio compositivo a seconda del genere o dello stile musicale
  • Esempi / Ascolti
  • Analisi e creazione dei principali elementi che costituiscono un brano elettronico moderno:
  • La Batteria: Kick, Snare, Rimshot, Hi-Hats, Percussioni
  • Il suono “Lead”
  • Il Basso
  • altri elementi: Pad, Sub, Noise, FXS, etc.
  • Esempi / Esercizi
  • Come registrare una voce
  • Equalizzazione della voce
  • Compressione della voce
  • Effetti da applicare alla voce
  • Gestione dell’intonazione: Autotune e Melodyne
  • Differenze nell’approccio per la voce principale, le doppie e il ritornello
  • Restauro di registrazioni audio difettose
  • Esempi / Esercizi
  • La Spazializzazione
  • Creazione ed evidenziazione di Texture
  • Layering avanzato: “orchestrazione digitale”
  • L’uso di suoni “non-convenzionali”
  • Trasformazione del timbro di un suono a seconda delle esigenze
  • Ascolti / Esercizi
  • I procedimenti costituivi del Mixdown
  • Gestione dei volumi
  • L’equilibrio frequenziale tra le parti
  • Differenze di approccio a seconda del genere musicale
  • Esempi / Esercizi
  • Teoria del Mastering
  • Come massimizzare il volume di una traccia
  • Definizione di Volume Peak e RMS
  • Panoramica e spiegazione dei principali plug-in utilizzati
  • Loudness-war
  • Esempi / Esercitazione in classe
  • Apertura di un progetto di un brano prodotto interamente su Logic Pro X e spiegazione passo passo di ogni procedimento e tecnica utilizzati per comporlo.
  • Creazione di un breve brano in classe, arrivando fino alla fase di mastering, con supervisione dell’insegnante.
  • Esercitazione in classe

METODOLOGIA

Ogni studente potrà svolgere il corso con una copia “Trial” del software (durata 90gg) e saranno fornite dispense ed esempi alla fine di ogni incontro. Sono previste esercitazioni durante il corso e una verifica finale. Le classi saranno strutturate in gruppi di massimo 10 studenti in modo da garantire la massima comunicazione fra studente e docente ed un elevato livello qualitativo della didattica. Il corso partirà al raggiungimento del numero minimo degli iscritti.

La postazione sarà composta da:

  • 1 tastiera-controller Midi NOVATION LAUNCHKEY 37 MKIII
  • 1 scheda audio Steinberg UR-22 c
  • 1 cuffia monitor AKG

L’allievo per seguire la lezione in autonomia dovrà essere in possesso del proprio laptop Apple e software installato.

DOCENTE

AGOSTINO ISOLA

Produttore e compositore di musica elettronica. Si è diplomato al Conservatorio di Musica Luigi Cherubini e ha poi conseguito un Master in Composizione all’Università di Bristol. Ha prodotto vari dischi e ha suonato come dj in diversi contesti e festival nazionali ed internazionali, sia come membro del collettivo Numa Crew che come solista.

Scopri di più

Cosa aspetti? Iscriviti subito


    Dichiaro di aver preso visione della policy sulla privacy di questo sito e acconsento al trattamento dei miei dati